X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

MUNICIPIO

 

 

 

Palazzo Accoramboni

Costruito tra il 1571 e il 1579, Palazzo Accoramboni ospita oggi il Comune di Capranica. Il progetto fu realizzato da Giacomo del Duca, architetto e scultore allievo di Michelangelo.

 Il palazzo nasce per ospitare Vittoria Accoramboni, donna di straordinaria bellezza, amante e poi consorte di Paolo Giordano Orsini, principe di Bracciano, dopo la morte violenta del primo marito Francesco Peretti Mignucci, nipote di papa Sisto V.

La splendida abitazione signorile restò di proprietà della famiglia Accoramboni fino al XVIII secolo quando fu acquistata dalla famiglia Porta di Capranica. La struttura è imponente, tardorinascimentale, razionale e armoniosa. Dopo un periodo di abbandono il palazzo venne acquistato e restaurato negli anni 80 per divenire sede  dell’Amministrazione comunale.

Superato il bel portale in piazza san Francesco si accede ad un mondo fatto di sale adorne di affreschi e figure a sfondo mitologico, in un’armonia che ricorda la concezione dell’uomo rinascimentale, misurato e ordinato che tende sempre, anche nell’arte, a ricercare il mito e la grandezza. Affascinante il giardino d’inverno di recente sistemato e aperto al pubblico, che si apre come una graziosa balconata sulla sottostante via Francigena dominata dal lussureggiante bosco dell’Acquaforte.

 

Ultimo aggiornamento: 28/05/2018 - 17:15
Comune di Capranica C.so Francesco Petrarca, 40 - CAP 01012 - tel. 0761.66791 - fax 0761.6679232 PEC: comunedicapranica@legalmail.it
Realizzato con Simpleditor 1.7.5