Esplora contenuti correlati

CHIARIMENTI SUGLI SPOSTAMENTI E L’UTILIZZO DELL’AUTOCERTIFICAZIONE ALL’INTERNO DEL COMUNE

13 Marzo 2020

REGOLA GENERALE: Tutti gli spostamenti sono da limitare ai casi strettamente necessari.

 

  1. Ho bisogno dell’autocertificazione per muovermi all’interno del Comune?

No. Tempo che arrivi in Comune a prendere l’autocertificazione per poi recarti dove devi andare ti sei spostato il triplo del necessario.

 

  1. E se mi fermano che faccio?

Dichiara la verità. I vigili lo sanno chi sei. Se dici che stai a Ruscelli per andare da tua madre che ha bisogno di assistenza, ma tua madre abita alla stazione, i vigili lo sanno.

 

  1. E se non ho un documento d’identità valido? Corro all’anagrafe per farlo fare?

No. Vale quanto detto prima. I vigili lo sanno chi sei e se vivi a Capranica.

 

  1. E mi fermano i Carabinieri?

Possono chiederti di compilare sul posto l’autocertificazione che eventualmente potrà essere fornita da loro, per successive verifiche. Anche in questo caso dichiara la verità, se vivi a Capranica non ci sono problemi.

 

  1. E se per lavoro o devo spostarmi da Capranica?

Se hai la patente puoi esibire quella. In questo caso porta con te l’autocertificazione.

 

  1. È consentito fare attività motoria?

Sì, l’attività motoria all’aperto è consentita purché non in gruppo. Sono sempre vietati gli assembramenti.

 

  1. Posso portare fuori il cane?

Sì, per la gestione quotidiana delle sue esigenze fisiologiche. La situazione di emergenza non ti autorizza a non pulire.

Condividi: