Esplora contenuti correlati

Esercizio del diritto di voto da parte di elettori affetti da gravi infermità (voto assistito in cabina)

Al fine di facilitare al massimo l’esercizio del diritto di voto degli elettori che necessitano di assistenza in cabina, è possibile presentare una richiesta al proprio Comune di iscrizione elettorale, per ottenere l’annotazione permanente del diritto di voto assistito mediante l’apposizione di un corrispondente simbolo sulla tessera elettorale;
AVVERTE
che tale richiesta deve essere corredata dalla certificazione sanitaria attestante l’impossibilità da parte dell’elettore di esercitare autonomamente il diritto di voto e presentata con apposito modulo all’ufficio elettorale.
Nessun elettore può esercitare la funzione di accompagnatore per più di un assistito.

Condividi: