Esplora contenuti correlati

TAGLIO SIEPI E PIANTAGIONI: PREVISTE SANZIONI PER I FRONTISTI INADEMPIENTI

26 Aprile 2017

Si ricorda a tutti i frontisti di strade comunali, provinciali, statali e consorziali di provvedere al taglio delle siepi e di mantenerle sempre nei limiti previsti dal vigente codice della strada.

I frontisti delle strade consorziali dovranno comunque verificare che il lavoro dell’eventuale ditta incaricata sia rispettoso di tali limiti.

Si informa che dal prossimo mese di maggio saranno intensificati i controlli della Polizia Locale e di tutti gli organi di polizia preposti.

Agli inadempienti sarà applicata una sanzione amministrativa da 169€ a 680€, così come previsto dall’art. 29 del c.d.s.

I trasgressori dovranno comunque provvedere al taglio delle siepi e, qualora ciò non avvenisse, le spese per i lavori eseguiti d’ufficio saranno loro addebitati.

Condividi: